Museo delle Arti Decorative del Castello Sforzesco – 22 Maggio 2014

Realizzazione UNOCAD per il Comune di Milano della copia – in parte scolpita (testa e busto) e in parte tornita e fresata (altri particolari) su di un legno antico opportunamente scelto – dell’automa originale di Castello Sforzesco. Altre parti in metallo e materiali vari. Montaggio del tutto coerente e funzionale come nella movimentazione dell’originale.

Il Diavolo-automa originale, oggi conservato al Museo delle Arti Decorative del Castello Sforzesco, faceva originariamente parte degli oggetti raccolti da Manfredo Settala all’interno della sua Wunderkammer, camera della meraviglie che racchiudeva oggetti fantastici e inusuali, fenomeno che si diffuse particolarmente tra il XVI e il XVIII secolo.