Servizi

Scritto da Super User. Posted in Servizi

SERVICE di REVERSE ENGINEERING e SCANSIONI 3D

Unocad da oltre 20 anni svolge attività di reverse engineering con l'ausilio di sistemi di scansione ottica 3D senza contatto con le parti da acquisire nell'area di Vicenza e nel Veneto.

I nostri servizi spaziano su qualsiasi tipologia di oggetti, dalla meccanica di precisione alle forme scolpite. Siamo in grado di restituire le relative matematiche CAD utilizzando software specialistici (Geomagic – Catia) partendo dalle nuvole di punti o mesh acquisite. Le matematiche così generate, possono essere esportate sotto forma di solidi o di superfici nei formati neutri iges e step o nei nativi Catia, Pro/Engineering, SolidWorks, e NX e nel caso di report dimensionali di analisi e inspection, nei formati PDF, Excel o Power Point.


Garantiamo ispezioni rapide ed accurate su qualsiasi superficie utilizzando scanner Breuckmann (ora AICON parte di Hexagon Manufacturing Intelligence), certificati secondo normativa VDI coniugata all’alta precisione di calibrazione su base fotogrammetrica.

 "Guarda il video"


LA CATALOGAZIONE DIGITALE

La catalogazione digitale è un processo basato su di una tecnologia in grado di catturare con precisione i dettagli intricati di manufatti antichi e moderni, in modo rapido ed efficiente. Il nostro processo basato su uno scanner a luce strutturata (e non laser) cattura la forma degli oggetti tridimensionali riportandoli all’interno di un computer in uno spazio di lavoro virtuale e quindi facilmente editabile. I dati vengono raccolti sotto forma di punti - nuvola di punti – e restituiti nei formati standard STL (poligonale), IGES (superfici) e/o STEP (solido).

Perché è utile? Il processo di archiviazione digitale catturando un’alta densità di geometrie e di superfici a curvatura complessa permette di copiare fedelmente oggetti che sono difficili da descrivere utilizzando le tecniche di catalogazione e di misurazione tradizionali. Questo processo è utilissimo per oggetti che stanno deteriorando, in prestito o non disponibili in via permanente, devono essere ridimensionati o ingranditi in scala o semplicemente perché prendono troppo spazio in un archivio tradizionale.

Ci sono limitazioni? Le sfide nel documentare forme e geometrie complesse sono facilmente superabili, purché le superfici da digitalizzare siano a "linea di vista". In molti casi, forme cave possono essere riprese con di passaggi interni, digitalizzati separatamente e aggiunti poi alla geometria esterna. La digitalizzazione può essere eseguita sul posto eliminando così i rischi di trasporto. Dal momento poi che i files ottenuti sono elettronici, i dati possono essere condivisi in un formato digitale, quando la spedizione dell'oggetto fisico è proibitivo.

Quali tipi di materiali possono essere acquisiti? I materiali tipici che possono essere acquisiti includono: pietra, marmo, gesso, ceramica, vetro, metallo, legno, osso, plastica, gomma, cera e argilla ...

Come vengono comunicati i risultati? In un'era digitale, la più veloce forma di comunicazione aziendale è per mezzo di un file elettronico. Ai files che creiamo è possibile accedere e recuperarli ovunque tramite una connessione a internet diventano disponibili in pochi minuti, e possono essere memorizzati utilizzando il supporto di archiviazione preferito. I file possono anche essere copiati su compact disc e consegnati con metodi di trasporto tradizionali.


SEI IN POSSESSO DI UN OGGETTO MA NON HAI IL FILE 3D?

RICHIEDI UN PREVENTIVO

Per avere un preventivo gratuito inviaci una o più foto dell’oggetto da scansionare per capirne la complessità con una misura indicativa di grandezza su Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  (Vedi sotto per Privacy Police UNOCAD). Aggiungi se pensi di portare/inviare il pezzo nei nostri uffici o se particolarmente ingombrante, pesante o estremamente delicato, richieda l’intervento direttamente nella tua sede. Riceverai una risposta sollecita con costi, tempi di consegna e i formati output da noi suggeriti. Per maggiori informazioni chiama al 0444_340742.

 

 

SERVICE DALL'IMMAGINE 2D AL 3D

Disponiamo di una tecnologia unica per coloro che desiderano realizzare oggetti scolpiti minuziosamente, difficili da realizzare con i sistemi tradizionali di modellazione.

Una soluzione che permette ai nostri artisti designer di plasmare forme complesse di altissimo dettaglio anche partendo da una semplice fotografia. Questo servizio di modellazione è offerto da UNOCAD “quando il CAD tradizionale non basta più”. Permette di progettare qualsiasi prodotto con una libertà creativa senza limiti grazie all'innovativa interfaccia aptica e funzioni digitali equivalenti agli attrezzi utilizzati nel lavorare con le mani l'argilla. Unisce gli aspetti di precisione, ripetibilità, produttività e scalabilità (sotto nelle immagini qualche nostro esempio).

  



 

Dal 18 aprile fino al 7 settembre 2014 il Museo Nazionale Romano di Palazzo Altemps ha ospitato la mostra dal titolo "La gloria dei Vinti. Pergamo, Atene, Roma" realizzata dalla Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma. L'esposizione presentava i più importanti "vinti" della storia dell'erte, i galati, sconfitti dal re greco Attalo I nel 240 a.C. e definiti "il popolo più potente e bellicoso che allora viveva in Asia" dallo storico Polibio. La mostra ha celebrato questi personaggi "dalla capigliatura scomposta e dagli zigomi alti" in occasione del quinto centenario della scoperta di 10 statue riunite per la prima volta dal loro ritrovamento. Le statue appartenevano infatti ad un unico gruppo scultoreo che componeva il Piccolo Donario dell'antica Pergamo e la cui versione originale in bronzo si trovava sull'Acropoli della città e di cui oggi rimangono le copie in marmo di epoca romana.

La società UNOCAD di Altavilla Vicentina è intervenuta in questo progetto con l'impiego di tecnologie innovative di reverse engineering, freeform modeling e rapid prototyping. Sulle dettagliate indicazioni del curatore della mostra l'Archeologo e Professore Filippo Coarelli ha ricostruito virtualmente prima, e in prototipazione rapida dopo, parte del Piccolo Donario di Attalo, scolpendone l’amazzone e il suo piccolo bambino nell’atto di cercare ancora del latte dal corpo della donna morente, assemblandola con altre due sculture rilevate in 3D: il Galata Suicida di Palazzo Altemps e il Galata Morente dei Musei Capitolini. E' stato quindi realizzato un modellino fedele in scala 1:3 prodotto grazie alla più grande macchina di rapid prototyping esistente al mondo per essere poi patinato dagli artisti restauratori e scultori di UNOCAD.

 "Scopri di più"

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Clicca Qui! per Approfondire... . Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.